martedì 30 luglio 2013

Brevi recensioni per i più piccoli: "Bobo e la nuvola" di Sara Cammuini

Buongiornooooo ^^ Mentre preparo la valigia per domani, vi lascio questa piccola recensione!!!
La casa editrice InKnot Edizioni, che si occupa di favole classiche rivisitate o racconti inediti illustrati, contenuti nella collana per ragazzi Tap in fabula, mi ha gentilmente inviato la favola "Bobo e la nuvola."
Le favole, al momento sono disponibili in formato digitale per iphone e ipad, ma a breve saranno compatibili anche per dispositivi Android.
Poichè ci si inizia ad avvicinare alla lettura da molto piccoli, ho pensato sia carino proporvi una favola ogni tanto, così potete decidere se regalarla a figli\e, nipoti\e o fratellini\sorelline!! ^^
Ed è anche un modo carino per sentirci più piccoli :P


Titolo: Bobo e la nuvola
Autore: Sara Cammuini
Editore: InKnot Edizioni
Prezzo: 0,99€ (formato per dispositivi apple)

Bobo e la Nuvola una favola moderna che, attraverso la storia di due bambini molto speciali, affronta delicatamente il tema della diversità. La favola scritta da una giovane autrice emergente Sara Cammuini, è illustrata da un promettente illustratore partenopeo, Cesare Patanè. Il tratto dei personaggi essenziale e pulito ma allo stesso tempo preciso e dettagliato rende la favola unica nel suo genere.

"Bobo e la nuvola" è una favola breve ma molto carina, e soprattutto con un gran insegnamento.
Bobo è un ragazzo che vive isolato dalle persone, che lo ritengono strano e hanno paura di lui in quanto sa parlare agli animali. Ma per fortuna non tutti gli stanno lontani, anzi, Bobo troverà una nuova amica alla fine della storia!
Cosa vuole insegnare questa favola ai più piccini? Che non bisogna giudicare le persone superficialmente e fermarsi alla prima apparenza, credendole diverse solo perchè hanno qualcosa di strano... ma bisogna andare più nel profondo, e scoprire che quella "stranezza" può anche rivelarsi utile, in quanto non va considerata tale, ma come un dono della natura!
Molto belle le illustrazioni, che il bambino può ammirare mentre legge.

0 commenti:

Posta un commento