lunedì 2 dicembre 2013

Recensione: "Destino di un amore" di Linda Bertasi

Eccoci con il secondo post del giorno, ho tante recensioni in arretrato quindi meglio non perdere tempo! :D
Protagonista di questa recensione è il libro Destino di un amore (QUI trovate l'incipit). Un bellissimo libro che mi ha davvero fatto emozionare! 


Titolo: Destino di un amore
Autore: Linda Bertasi
Editore: La Caravella
Collana: Il porto
Prezzo: 17,00€
Pagine: 238

Può l'amore decidere di condurci per strade impervie, dove la ciclicità degli errori commessi altro non alimenta che il desiderio di autenticità dell'amare? Senza poi per nulla sminuire la dignità di quanti, come Francesca, la protagonista di questo viaggio, anche dopo salti e giri nel vuoto, recuperano ancora più efficacemente il senso profondo di ogni cosa. Un romanzo d'amore, quasi un giallo per le sorprese e la suspense dietro l'angolo; come a suggellare un ponte sulle distanze dell'impossibile, dove anche i sogni e le attese più irrealizzabili possono, in qualche maniera, rendersi disponibili.



Francesca, una ragazza universitaria con tante aspettive. Philippe, giovane dell'alta società, figlio di uno stilista e una modella. Due vite molto diverse a cui il destino ha riservato una strada
ben precisa... I due giovani si incontrano nella città dell'amore, Parigi; vivono la loro breve storia all'ombra della Torre Eiffel e quando lei torna in Italia le loro strade sembrano destinate a non incrociarsi più. Ma pochi mesi più tardi, proprio pochi giorni prima di Natale, i due si incontrano a Ferrara e tornano a vivere quei bellissimi momenti passati insieme. Purtroppo il loro amore non sarà tutto rosa e fiori; Francesca non è una ricca ragazza come Philippe e non viene vista di buon occhio dalla madre di lui, che cerca sin da subito di metterle i bastoni tra le ruote. Le paure, la differenza di stile di vita e i dissensi porteranno le loro strade a dividersi nuovamente, ma come si dice.. “Certi amori fanno dei giri immensi e poi ritornano”. I due si incontreranno nuovamente trent'anni dopo, ma tutto è cambiato nelle loro vite.


Il romanzo si divide in più parti in quanto la storia si svolge in diversi luoghi, e devo dire che la mia parte preferita è stata Milano. Lì l'autrice ha raggiunto l'apice di emozioni: troviamo tradimenti, bugie, segreti taciuti troppo a lungo, sofferenza. Tutti elementi che messi insieme ti fanno emozionare e ti fanno venire i brividi.
“Destino di un amore” non è il classico romanzo rosa in cui lei conosce un ricco erede e tutto va per il meglio; Linda nel suo romanzo ha voluto descrivere un amore vero, reale: un amore talmente forte che lega due cuori che sono desinati a perdersi e ritrovarsi di continuo, anche dopo molti anni. È quell'amore che, quando te lo ritrovi davanti, ti fa perdere ogni punto di riferimento. È anche un amore crudele però, che porta al dolore, al tormento, ai rimpianti. Linda ha saputo dare vita a una storia per niente banale; una trama ben costruita con intrecci ben sviluppati.

L'unica cosa che non ho sopportato è stato il carattere della protagonista: quella che sembrava una ragazza decisa e determinata in realtà si rivela essere il contrario. Francesca, pagina dopo pagina, appare sempre più insicura e neanche lei a volte sa cosa vuole davvero. Ho apprezzato invece tantissimo il suo rapporto con la migliore amica, Ramona, che le resta sempre vicina.
 Lo stile semplice e fluido fa sì che il romanzo venga letto tutto d'un fiato. Linda sa come attirare l'attenzione del lettore e la lettura non risulta mai noiosa grazie anche ai molti colpi di scena.

VOTO: 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...