venerdì 3 ottobre 2014

Recensione: "Fake. Falsi profili" di Adriana Merenda

Quante volte si viene messi in guardia dalla rete?!
Adriana Merenda ha scritto un romanzo dedicato proprio ai pericoli della rete... leggete la recensione per saperne di più :3


Titolo: Fake. Falsi profili
Autore: Adriana Merenda
Editore: Piemem
Collana: Freeway
Pagine: 272
Prezzo: 15€

Marcella è scomparsa. A raccontarlo è la sua migliore amica Giada, che pensava di conoscerla, di sapere tutto di lei. Ma quando la polizia comincia le indagini, non solo quello che sembrava un innocuo flirt su Internet si rivela la possibile trappola in cui la ragazza è caduta, ma Giada scopre anche di esserne coinvolta suo malgrado.

La verità verrà svelata da Marcella, perché in un doppio gioco di verità e bugie, nella seconda parte del libro sarà lei stessa a raccontare la sua storia…



Uno dei pericoli della rete è quello di non avere la certezza assoluta di chi ci sia dall'altra parte dello schermo. Molte persone infatti si nascondo dietro falsi profili e proprio da qui nasce il romanzo di Adriana Merenda "Fake. Falsi profili".
Marcella Destori è scomparsa e nessuno sa dove possa essere. Solo Giada, la sua compagna di banco, potrebbe dare indicazioni utili ma ben presto anche lei si accorge di sapere solo un decimo della vera vita di Marcella. Indagando sulla vita della compagna scomparsa, verrà a scoprire che non era stata del tutto sincera e si sentirà anche in parte tradita dopo le nuove rivelazioni. 

Il romanzo si divide in due parti. Entrambe hanno il narratore in terza persona ma nella prima parte il punto di vista è quello di Giada, nella seconda parte si ha quello di Marcella che racconterà cosa le è davvero successo. 
Iniziando la lettura troviamo una Marcella quasi odiosa: sembra vantarsi delle sue conquiste in rete e dei suoi tira e molla, racconta solo ciò che vuole a Giada, che sembra ammirarla, e si diverte ad andare a feste universitarie. Giada che appare come una ragazza fragile e debole, rimarrà delusa per ciò che scopre e inizierà a chiedersi se sia stata davvero un'amica per la compagna di banco.
Era Giada l'amica. Ma, subito dopo averlo pensato, Giada si domandò se Marcella la considerasse davvero così. Erano complici, ma forse non amiche. [...] A Giada raccontava i giochi con gli amici di Facebook, le conoscenze in chat. Ma anche lì c'era qualche mistero. Forse nemmeno Giada era informata dell'ultima storia di Marcella, nel senso che poteva già essere cominciata e Marcella non gliene aveva parlato.
Nella seconda parte invece conosciamo bene la ragazza scomparsa e si avrà anche modo di apprezzarla.
I personaggi di Giada e Marcella sono ben delineati, gli altri invece fanno solo da sfondo alla storia e non hanno un loro spessore.
Fake. Falsi profili è la storia di una ragazza troppo attaccata ai social che ben presto pagherà questo suo attaccamento e pian piano capirà i suoi errori. Sarà proprio quando la finzione si mischia alla realtà che le certezze di Marcella crollano e inizierà a farsi diverse domande. Un romanzo di crescita, in cui la protagonista dovrà vedere in faccia la realtà di alcune cose per poter comprenderne altre.
L'autrice con una scrittura scorrevole e una storia semplice ha saputo fare un ritratto di quei ragazzi che vita reale e non quella virtuale è quella che conta davvero. Ha voluto mandare dei messaggi importanti: non è importante avere tanti amici su facebook, ma avere amici veri che puoi incontrare ogni giorno e con il quale puoi scambiarti due parole faccia a faccia.
frequentano i social network rubando identità altrui o fingendosi altre persone

Ma cosa avrà fatto Marcella? La sua è una fuga volontaria o no?
Per scoprirlo, non dovete far altro che immergervi nella lettura di questo bel libro. 

VOTO

4 commenti:

  1. Io sono fissata con la serie tv "Catfish" (quella su mtv) quindi credo che questo libro potrebbe piacermi!Bella recensione :D

    RispondiElimina
  2. Non ho trovato recensioni particolarmente positive, quindi temo un pò questa lettura!

    RispondiElimina
  3. Io ve la consiglio, è una lettura piacevole!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...