lunedì 29 giugno 2015

Summer Books 2015

Buongiorno lettori sognatori!!

Ieri sera, navigando su internet, ho avuto modo di vedere le nuove uscite di quest'estate 2015 e alcune hanno attirato la mia attenzione. Così ho pensato di creare un bel post dedicato a tutte queste nuove uscite che hanno suscitato il mio interesse... con la speranza di poterli leggere prima o poi e che interessino anche voi!

Aspetto i vostri commenti, sono curiosa di sapere se qualcuno di questi ha destato la vostra attenzione o se ci sono altri libri interessanti che mi sono sfuggiti ^^ 


Corbaccio
352 pagine - 16,90€
 Qualche giorno fa in libreria sono stata attirata dalla copertina de L'invito di Ruth Ware che preannunciava già una storia interessante. Leggendo la trama mi è venuta ancora più voglia di leggerlo... e considerando che c'è il 25% di sconto fino al 12 luglio su tutti i libri del gruppo GEMS, direi che non si può non comprarlo!

Dieci anni cambiano una persona. A dieci anni dalla fine del liceo Leonora Shaw, Nora, ne ha fatta di strada: è diventata una scrittrice, la sua vita è scandita dal lavoro alla scrivania nel suo monolocale dell’East End londinese, dalle tazze di caffè e dalle corse nel parco. Della vecchia Leonora non resta più nulla, nemmeno il nomignolo di allora, Lee. Tutti possono avere mille buoni motivi per non frequentare gli amici di un tempo, per troncare con il passato, per incominciare una nuova vita. E Nora ha un ottimo motivo. Eppure, quando riceve l’invito all’addio al nubilato della sua ex amica del cuore, si fa strada in lei un assurdo senso di colpa unito a un assurdo sentimento di riconoscenza verso Clare per essersi fatta viva dopo dieci anni. Sebbene con riluttanza, accetta di trascorrere un weekend in una villa nei boschi del Northumberland insieme ai vecchi amici, e di colpo si trova catapultata indietro nel tempo di dieci anni, in quel passato che ha meticolosamente cercato di cancellare. E capisce di aver commesso un errore.
Il peggior errore della sua vita. 




Piemme
378 pagine - 19,50€
 La ragazza del treno di Paula Hawkins sembra mettere d'accordo tutti: un thriller che ti toglie il fiato e che deve essere assolutamente letto dagli amanti del genere. Uscito in America a gennaio ha avuto subito un gran successo, tant'è che i diritti sono stati acquisti da ben 41 editori e si è parlato anche di un film tratto dal romanzo!

La vita di Rachel non è di quelle che vorresti spiare. Vive sola, non ha amici, e ogni mattina prende lo stesso treno, che la porta dalla periferia di Londra al suo grigio lavoro in città. Quel viaggio sempre uguale è il momento preferito della sua giornata. Seduta accanto al finestrino, può osservare, non vista,  le case e le strade che scorrono fuori e, quando il treno si ferma puntualmente a uno stop, può spiare una coppia, un uomo e una donna senza nome che ogni mattina fanno colazione in veranda. Un appuntamento cui Rachel, nella sua solitudine, si è affezionata. Li osserva, immagina le loro vite, ha perfino dato loro un nome: per lei, sono  Jess e Jason, la coppia perfetta dalla vita perfetta. Non come la sua.
Ma una mattina Rachel, su quella veranda, vede qualcosa che non dovrebbe vedere. E da quel momento per lei cambia tutto. La rassicurante invenzione di Jess e Jason si sgretola, e la sua stessa vita diventerà inestricabilmente legata a quella della coppia. Ma che cos’ha visto davvero Rachel?
Nelle mani sapienti di Paula Hawkins, il lettore viene travolto da una serie di bugie, verità, colpi di scena e ribaltamenti della trama che rendono questo romanzo un thriller da leggere compulsivamente, con un finale ineguagliabile. Decisamente il debutto dell’anno, ai vertici di tutte le classifiche.



Newton Compton Editori 
416 pagine - 9,90€
 Ormai penso che l'estate non sarebbe tale senza questa raccolta di racconti gialli, Delitti in vacanza! Due anni fa ho letto Estate in giallo e l'anno scorso Delitti di Ferragosto (potete trovare entrambi a 5,90€)... e mi hanno tenuto piacevolemente compagnia! Ora sono proprio curiosa di leggere questi nuovi racconti. 

Non tutti hanno scelto mete esotiche per le vacanze. Qualcuno, a quanto pare, è rimasto in città, o è costretto a rimanerci… In una Torino assolata, c’è un uomo che viene brutalmente torturato dal suo carnefice. In una Milano arroventata dal sole di agosto, un giornalista monta in sella alla sua vespa gialla per risolvere un nuovo misterioso omicidio. C’è anche chi, in una Monza semideserta, si ritrova coinvolto in una vendetta di cui è totalmente all’oscuro, e chi ancora, a Bologna, si trasferisce in una palazzina in cui abita una famiglia un po’ strana. A Firenze, invece, un giovane studente omosessuale si scontra con un padre violento e omofobo. E poi un omicidio dalle caratteristiche inquietanti, che tinge di rosso le vie della capitale... Anche a Napoli, dove per qualcuno estate vorrà dire morte… Niente vacanze a Bari e a Palermo, per il giudice Annalisa Manzari e il commissario Sangallo. La prima è alle prese con una decisione molto difficile, l’altro invece deve vedersela con una banda che sta organizzando un assalto ai danni di un mega centro commerciale... 


Sonzogno
288 pagine -16,50€
 Ok, l'ambientazione di questo libro non è propriamente estiva... ma penso che fare un salto a Helsinki con questo caldo non sia tanto male come idea! Mistero a Villa del Lieto Tramonto è il primo romanzo di una trilogia con protagoniste 3 argute vecchiette che iniziano ad indagare sull'omicidio del cuoco della casa di riposo in cui si trovano. Due ingredienti fondamenti rendono interessante questo libro: il giallo e la commedia.
  «Tic tac, tic tac, tic tac.» A Villa del Lieto Tramonto, ridente casa di riposo immersa nella foresta vicino a Helsinki, è l’ora del caffè e, come al solito, Irma e Siiri, due vivaci novantenni ospiti della residenza, amano trascorrere quel momento in perfetto relax. Dopo le partite a canasta, le lezioni di ginnastica dolce, il whiskino prescritto dal medico o le riunioni del gruppo per la memoria, un’oretta di svago ci vuole per scambiarsi ricordi di giovinezza o spettegolare sul funerale del giorno, che è pur sempre una festa e un avvenimento per curare il proprio look. Ma soprattutto, l’ora del caffè dà l’occasione per criticare il regolamento e l’incuria del personale specializzato, quello che fi gli e nipoti, per guarire i sensi di colpa, chiamano “servizi di eccellenza”. Per fortuna dalla Villa si può anche uscire, andare in giro in tram per rifarsi l’occhio con le bellezze della capitale finlandese, e così a Siiri, Irma e alla loro terza compagna, Anna-Liisa, capita di osservare, con bonario sarcasmo, le stranezze del mondo moderno che le circonda. A turbare la routine delle tre amiche è però un fatto terribile: la morte, in circostanze misteriose, del giovane cuoco, sempre gentile e pieno di allegria, accompagnata da una serie di episodi inquietanti che rivelano il lato sinistro di quel rifugio, ora non più così accogliente. Provette Miss Marple, Siiri, Irma e Anna-Liisa si trasformano in intraprendenti investigatrici per venire a capo degli enigmi nascosti tra le mura dell’amena residenza in un mistery arguto che tocca sapientemente le corde del giallo e della commedia, con un pizzico di suspense e molto, irresistibile, dark humor finlandese


Mondadori
396 pagine - 22€
 Potevo non consigliarvi un intrigante storico per quest'estate?! 
Ho conosciuto le sorelle Martignoni con i loro romanzi dedicati ai Borgia (di cui presto vi parlerò qui sul blog); stavolta, Elena e Michela spostano la loro attenzione da Roma a Urbino. Protagonista de Il duca che non poteva amare  è Guidobaldo di Montefeltro, sposato a Elisabetta Gonzaga. 
 
Urbino, 1488: il duca Guidobaldo di Montefeltro non ha mai amato nessuna donna ma per Elisabetta Gonzaga, sua sposa, prova una vera passione. Il giovane duca sa di non avere ereditato il carisma e la sensualità di suo padre Federico, ma desidera liberarsi dall'affettuosa ma limitante tutela dello zio Ottaviano Ubaldini. L'Ubaldini, uomo dotto con una spiccata inclinazione per l'astrologia e l'alchimia, nasconde un segreto doloroso: lo spettro di un antenato lo tormenta da decenni, ricordandogli una colpa del passato. Unica sua consolazione è l'amore di una donna misteriosa, incontrata anni prima nei boschi quasi assiderata e senza memoria; lui l'ha chiamata Deodata, le ha assegnato una piccola casa e la protegge lasciando che eserciti le sue straordinarie doti di curatrice: arti che, però, la mettono in pericolo perché attirano su di lei il sospetto di stregoneria. Deodata vive ai margini della città, in compagnia di un lupo e di una ragazzina muta, eppure proprio la sua misera capanna diventerà il crocevia di molti destini...



Leggereditore
4,99€ (al momento solo ebook)
 Rimanendo sempre in ambito storico, ecco un romanzo ambientato nella Londra vittoriana. Theresa Melville con Leggenda di sangue e amore ci riporta ai tempi del temibile Jack lo squartatore: un romanzo dalle tinte noir in cui amore e morte si intrecciano. È una nuova edizione rivisitata; la prima è uscita nel 2006. 


Londra, 1888. 
È un’estate torrida, e in città non si parla che di Jack lo Squartatore. Il folle assassino sta mietendo le sue vittime tra le ragazze che si prostituiscono per strada, esistenze fragili e provate, vite appese a un filo sottile, che il serial killer spezza una volta per tutte.
Ragazze come Muriel Graves, che vende il suo corpo nei bassifondi della città. Ma proprio in quell’estate di sangue e dolore, Muriel incontra qualcuno potrebbe cambiare per sempre la sua vita. Lei è la contessa Susan Ballantyne, e tra le due donne, così diverse, nasce un’amicizia solida e leale. Nel tentativo di proteggere Muriel, così esposta alla minaccia dello Squartatore, Susan si rivolge a Nathan Odell, il detective di Scotland Yard incaricato di indagare sui delitti. Da quel momento, ha inizio una frenetica caccia all’uomo, dove amore e morte s’intrecciano fino a confondersi del tutto in una diabolica spirale.


Harlequin Mondadori
12,90€
Cambiando totalmente genere, eccone uno che penso sia proprio una perfetta lettura estiva! In Se non fossi tu la protagonista, andata in coma, ha la possibilità di rivivere il suo passato vedendo cosa sarebbe successo se avesse preso una scelta diversa. Penso che tutti noi vorremmo farlo almeno una volta... per cui gustiamoci questo romanzo che sembra essere divertente!
Dopo un vano tentativo di seduzione nei confronti del marito Max, da cui ultimamente si sente trascurata, Jennifer Wright esce di casa in preda all'agitazione. Deve assolutamente andare dalla sua migliore amica. Indossa solo lingerie e un soprabito, è sconvolta, non presta sufficiente attenzione alla strada e... Viene investita da un'auto.
Finisce in coma all'ospedale, e forse era proprio quello che ci voleva per rimettere ordine nei suoi pensieri. Durante il coma, infatti, fa esperienza di come sarebbe stata la sua vita se in passato avesse preso decisioni diverse.
Che cosa sarebbe stato di lei se nel 1994 avesse seguito quel gran figo di Aidan in Australia?
E se nel 1997 non avesse mollato Tim, genio del computer, che si sarebbe arricchito grazie a una sua invenzione da nerd?
E che dire di Steve, il bravo ragazzo, che nella realtà ha lasciato per quello che sarebbe diventato poi suo marito?
Tre possibilità fino a quel momento inesplorate che le faranno capire con chiarezza chi è Jennifer Wrigth e che cosa dovrà fare per riconquistare la felicità perduta.


Newton Compton Editori
384 pagine - 9.90€
E per le più romantiche, ecco un romanzo per voi! Ritorna Karen Swan con il seguito de Un diamante da Tiffany. Quell'estate da Tiffany riprende le vicende di Cassie e Henry; il primo libro è stato molto divertente, per cui mi aspetto che lo sia anche questo!

Cassie e Henry si amano alla follia, e con un bell’anello di Tiffany al dito, l’unica cosa che la ragazza deve ancora fare è pianificare il giorno del loro matrimonio. Sembra tutto stabilito ma, quando lui le mette fretta per stabilire una data, stranamente è proprio Cassie a tirarsi indietro. E, approfittando dell’assenza del fidanzato partito per una spedizione nell’oceano, sceglie di ritirarsi per tutta l’estate sulle verdi colline della Cornovaglia e riflettere con calma sui passi da compiere in futuro. E sarà proprio qui che farà una scoperta inattesa...
Dopo il sorprendente successo di Un diamante da Tiffany, un nuovo romanzo coinvolgente e romantico da una delle autrici più lette degli ultimi anni.



Selfpublishing
260 pagine - 0,99€
 E come potevo non parlarvi di questo romanzo in uscita a luglio?!
Quel silenzio tra Noi sarà il romanzo d'esordio della carissima collega blogger Rosie, e sono davvero curiosa di leggerlo!

Quando il silenzio dell’anima parla d’amore…
Elisa Di Tommaso è una ragazza decisamente sopra le righe. È alle soglie dei trent’anni, non sa cucinare, legge troppo, si abbuffa di popcorn alla cioccolata guardando Arrow, e non va mai in palestra. Non ha un fidanzato da secoli e crede di essere innamorata del tenente Fabio Maurizio Giuliani. Però il suo è un amore a senso unico e Davide Ranieri, amico-nemico fin all’adolescenza, non perde occasione di ricordarle l’amara e sacrosanta verità.
In più Elisa e Davide litigano costantemente, si punzecchiano, e si guardano senza guardarsi. Nonostante ciò, c’è qualcosa di più, qualcosa di speciale, e un bacio inaspettato stravolgerà i loro propositi, portando a galla il passato.
Tra cene vegane con le amiche Melissa e Virginia, le coccole di un cagnetto dispettoso e l’ironia del padre, Elisa dovrà affrontare il proprio orgoglio in una battaglia all’ultima battuta, mentre Davide dovrà fare i conti con una piccola bugia che sarà solo la punta dell’iceberg.
Può l’odio nascondere l’amore? E l’amore diventare odio?

Dunwich Edizioni
52 pagine - 0,99€ (ebook)
 E se cercate una lettura breve, eccovi accontentati. Il tocco dell'aldilà di Ornella Calcagnile, oltre a una cover fantastica, ha anche una trama che sembra promettere bene. Un racconto urban fantasy dalle tinte horror che non può mancare nel vostro lettore ebook!

Imma e David sono solo amici virtuali, uniti dai social e la passione per i film, almeno fino a quando non deci­dono di incontrarsi. David ha tutte le qualità possibili e immagina­bili che un ventiquattrenne possa desiderare: è bello, intel­ligente e prestante. Tuttavia si impone un isolamento in­spiegabile agli occhi di chi lo circonda. Nessuno conosce l’inquietan­te segreto che fin da bambino, quando il suo cuore ha smesso di battere per qualche istante, affligge il giovane. Imma, spi­gliata e solare, rappresenta una boccata d’aria fresca nella sua vita grigia e solitaria ma la serenità non durerà a lungo. La ra­gazza scoprirà nel modo più cruento cosa si cela nei trascorsi del suo sventurato amico, affrontandone i fantasmi del passato e avvicinandosi a un mondo che mai l’aveva sfiorata.


4 commenti:

  1. ...ecco, quello ambientato a Helsinki mi attira non poco. Non solo per la questione temperatura.
    Non sono da trascurare gli storici...la famiglia Borgia! Come si fa a prescindere da questi deviati?! :-D
    Attendo le tue recensioni...magari riesco anche a darti la mia opinione, se riesco a prendere e a leggere qualcuna delle tue proposte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo sto iniziando proprio ora quello ambientato a Helsinki!!
      Per quanto riguarda le sorelle Martignoni, ti consiglio vivamente di leggere i loro romanzi dedicati ai Borgia *_*

      Elimina