martedì 9 maggio 2017

Borgate dal Vivo, Festival letterario delle borgate alpine 1 giugno - 1 settembre 2017

Buongiorno lettori sognatori!

Oggi vi parlo di un festival che mi sembra davvero interessante e merita di essere menzionato qui sul blog. 

Mi riferisco a Borgate dal Vivo che si terrà dal 1 giugno al 1 settembre. Dove?
25 comuni in rete, 26 borgate alpine e non solo. Abbiamo scelto di coinvolgere, per la seconda edizione di Borgate dal vivo, tutto l’arco delle Alpi Occidentali. Dal mare di Cervo fino alle vette di Cervinia, al confine con la Svizzera. Coinvolgeremo nello specifico comuni di differenti contesti e valli alpine: Valle d’Aosta, Valli Orco e Soana, Valli di Lanzo, Valle di Viù, Valle di Susa, Val Sangone, Valli del Monviso, Valli Valdesi, Valli Cuneesi, Alpi marittime.

Cos’è Borgate dal vivo?
Borgate dal vivo è un progetto di rinascita. La rinascita delle borgate alpine, il riscatto culturale di un vasto territorio che sta vivendo un fortissimo ritorno, demografico ed economico, attraverso eventi culturali. Più precisamente attraverso un festival letterario, che attraverserà tutto l’arco alpino occidentale, dal mare di Cervo alle vette del Cervino e che porterà il mondo nelle borgate e che aprirà le borgate verso il mondo.

Per quanto riguarda gli ospiti…
Come nel 2016, sarà un festival letterario che metterà però in rete anche altre realtà. Per ogni appuntamento ci sarà quindi un autore di fama nazionale. Tutte le presentazioni saranno “a misura di borgata”, ovvero pensate in relazione alla borgata che ospiterà ciascun autore, per creare incontri sempre nuovi e stimolanti, per noi, per il territorio e per gli autori stessi. Lo scorso anno portammo 20 autori di fama nazionale in 16 borgate alpine, da Guido Catalano a Giuseppe Culicchia da Elena Varvello a Cristiano De André, per passare a Luca Mercalli e molti altri ancora. Confermate anche per quest’anno queste presenze, partiamo con un’importante novità, che testimonia la bontà del lavoro svolto e l’attenzione verso il progetto: Giuseppe Culicchia è il nuovo Presidente onorario di Borgate dal vivo. Rispetto, poi, agli autori che desideriamo inserire nel cartellone degli eventi dell’edizione 2017 del festival, abbiamo avviato contatti (e in alcuni casi abbiamo registrato interesse ed entusiasmo), tra gli altri, con gli editori e i collaboratori di: Roberto Saviano, Carlo Lucarelli, Chiara Gamberale, Antonio Manzini, Ascanio Celestini, Michela Murgia, Paola Mastrocola, Paolo Cognetti, Fabio Geda.

Contest di scrittura creativa
Organizzeremo un contest di scrittura creativa, lanciato attraverso un concorso nazionale, di racconti brevi che abbiano come tema centrale la montagna. I racconti selezionati da Revejo, in collaborazione con Yeerida e Autori Riuniti, entreranno in rete con il festival in un emozionante percorso a tappe. In ogni tappa i racconti saranno valutati da una giuria di qualità, presieduta dall’autore ospite di ogni borgata, creando così un piccolo giro delle Alpi. Solo che non sarà in sella ad una bicicletta, ma sulla cartella di un racconto. Ad ogni tappa ci sarà una classifica provvisoria. All’ultima tappa del festival avremo la classifica finale del contest e quindi, il vincitore.

Nelle scuole

Borgate dal vivo guarda alle nuove generazioni anche attraverso le scuole. Come nel 2016 abbiamo lanciato agli istituti superiori un concorso di idee finalizzato alla realizzazione delle nostre grafiche. Nel 2016 abbiamo realizzato un concorso interno all’IISS Des Ambrois di Oulx. Dal 2017 ci rivolgiamo a tutti gli istituti con indirizzo grafico di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. Gli studenti selezionati vinceranno premi utili al loro percorso scolastico e professionale. Alle scuole degli studenti premiati regaleremo 500€ di materiale didattico.


Borgate dal vivo sarà presente al Salone del Libro di Torino, dal 18 al 22 maggio prossimi, nell'ambito del "Superfestival" e realizzerà i seguenti eventi: 
- Il 22 maggio verrà lanciato ufficialmente il festival con Giuseppe Culicchia (presidente onorario) e Roberto Recchioni.

- Il 19, alla presenza tra gli altri di Nicola Lagioia (Direttore del Salone di Torino), Borgate dal vivo riceverà la Effe Label 2017-2018 (http://www.effe.eu) in quanto selezionato tra i festival europei di interesse culturale e con profilo internazionale. La motivazione è la seguente: Festival of interesting artistic and cultural values with a good international profile.

Per saperne di più:

0 commenti:

Posta un commento