lunedì 10 giugno 2013

Recensione: Il segreto di Ambrise, Ercole de Angelis

Buon inizio settimanaaaa!!! :D
E anche questo lunedì vi lascio una recensione! Il libro mi era stato inviato dall'autore, lo ringrazio molto perchè il romanzo mi è piaciuto davvero molto.


Titolo: Il segreto di Ambrise
Autore: Ercole De Angelis
Formato: Formato Kindle
Genere:  storico
Pagine: 135
Prezzo: 1,00€ (formato ebook)

A.D. 1165 Cinquant'anni della fondazione dell'Ordine dei Templari. Sacrificio, dedizione alla causa, fede incrollabile spinsero questi uomini, monaci e combattenti, a difendere il Santo Sepolcro e i pellegrini in Terra Santa. Nel pieno della lotta tra potere temporale e spirituale, tra papi e antipapi, spie e violenze; una storia di guerra, segreti, passione e amore, ricca di accurate ricostruzioni dei luoghi e delle abitudini, trasporta il lettore in un periodo oscuro del nostro passato.



Questo romanzo storico, seppur breve, mi è piaciuto molto.
All'inizio troviamo una mappa molto utile, dove sono segnati tutti i luoghi citati nel libro. Pur essendo ambientata nel 1165, l'autore riesce a farci immaginare perfettamente quei luoghi lontani, con una buona abilità descrittiva.
Il tema principale è la guerra tra potere imperiale e papale, in cui si troverà coinvolto il nostro protagonista Filippo, soprannominato Pippetto, un contadino, ma di nobili origini. Di certo non si aspettava di ritrovarsi immischiato in una guerra così importante, ma Filippo dimostra sin dan subito un gran coraggio, e fa di tutto per diventare cavaliere.
Già dal prologo, si capise come questo romanzo prometta bene: un cavaliere crociato, cerca di sfuggire ai suoi inseguitori, spera di averli seminati, ma viene raggiunto e ferito; spera di salvarsi perchè deve a tutti i costi difendere il segreto di Ambrise e salvare il Papa. E subito ci si chiede... "Che segreto nasconde?" "Perchè dovrebbe poter salvare il Papa"? Viene trovato da Filippo, e, proprio dopo questo incontro inizierà l'avventura del nostro eroe.
Tutta la storia ruota intorno questo mistero di Ambrise; l'unica nota dolente del libro, secondo me, è proprio la rivelazione del segreto, in quanto mi sarei aspettata un pò di più. Ad ogni modo, ho apprezzato il modo in cui Filippo si comporta quando ne viene a conoscenza: notiamo come il progratoganista, da semplice ragazzo contadino, e molto istintivo, dimostra di aver raggiunto una grande maturità, ottenuta anche a causa di sfortunati eventi e grazie alla saggezza di Frate Gregorio.
In tutto ciò,Filippo troverà anche l'amore, una contadina di nome Lucia.
Vi consiglio di leggerlo, è ben scritto, con uno stile semplice; è una lettura davvero piacevole. 

VOTO:

4 commenti:

  1. Da quanto tempo che non entravo sul tuo blog!!!! XD
    Non lo conoscevo questo libro, ma non sembra male! Lo metto in lista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. male molto male! u_u ahahahah
      a me è piaciuto molto! :)

      Elimina
  2. MI affascina molto questo libro...adoro i romanzi storici ^-^ lo metto in wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io li adoro, te lo consiglio!! :)

      Elimina