lunedì 20 febbraio 2017

Segnalazione: "Il nemico che gioca con i nomi" di Paolo Negro

Autore: Paolo Negro
TitoloIl nemico che gioca con i nomi
Editore: Imprimatur Edizioni
Pagine: 368
Prezzo: 17€

IN USCITA IL 23 FEBBRAIO

Il 28 giugno, due fratelli nati a Rosazza, sperduto paese delle prealpi biellesi, perdono la vita. Tutti e due precipitano per cento metri. Tutti e due, nello stesso giorno e alla stessa ora, ma in luoghi lontani tra loro migliaia di chilometri: Assuan e New York.  Ufficialmente tutto viene frettolosamente spiegato come «un drammatico gioco del destino» e non ci sono indagini  approfondite né  in  Egitto,  né  negli Stati Uniti.  C'è  solo silenzio,  un silenzio ostinato.   Null'altro.   Anche   le   perplessità   sollevate   da   John   Demichelis,   il   funzionario dell'ambasciata italiana di Washington incaricato di accompagnare il feretro di uno dei due fratelli in Italia, cadono inesorabilmente nel vuoto. Eppure è proprio lui a non arrendersi. Sospetto dopo sospetto, è l'unico a cercare qualche risposta inseguendo, quelle che appaiono come ombre e invece sono frammenti di storia vera. Tra Stati Uniti e Italia, in un continuo intreccio di nuove informazioni, iniziano così a dipanarsi i fili di una trama che agita passato e presente, vecchia massoneria e nuovo terrorismo. Perché i due fratelli morti sono soltanto le ultime vittime di una lunga guerra sotterranea mai finita.  Perché i nomi degli assassini e le loro bandiere sono cambiati nel tempo, ma mai il vero progetto di cui sono stati solo uno strumento.  Perché un filo rosso sangue sembra legare tutto da oltre un secolo: a partire dai tempi in cui Napoleone aderì in Egitto alla loggia Isis, sino ad arrivare, dopo una girandola di nomi e sigle di morte che hanno attraversato interi decenni, al nuovo terrorismo dell'Isis. Perché con il nome attraverso cui tutto è iniziato, con quel nome tutto ora deve compiersi.  Perché l'ultima battaglia contro chi ha disegnato un Nuovo ordine mondiale è ormai iniziata. Sotto gli occhi di tutti.

L'AUTORE
Paolo Negro, torinese, giornalista , ha lavorato nei principali quotidiani italiani («La Stampa», «la Repubblica», «Il Giornale»). È stato responsabile mass media del Medals Plaza olimpico delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006 e quindi responsabile mass media della cerimonia di chiusura delle Paralimpiadi Invernali Torino 2006.  Dal 2008 ha pubblicato numerosi romanzi: L'ultimo dei templari, La Leggenda, Il segreto dell'arca. Nel 2011 ha pubblicato Filmgate (Editori Riuniti), libro intervista al produttore cinematografico Silvio Sardi. Nel 2014 ha pubblicato il thriller storico  Spiritus Templi  tradotto poi da Boveda editores – settembre 2016 – per il mercato spagnolo e sudamericano.

mercoledì 15 febbraio 2017

BlogTour "La settima profezia" di G. L. Barone [Terza Tappa] - Intervista

Buongiorno lettori sognatori, con grande piacere oggi ospito la terza tappa del blogtour dedicato a La settima profezia di G. L. Barone, edito Newton Compton Editori. 



Oggi conosceremo meglio l'autore che vanta molte pubblicazioni alle spalle. Pronti a scoprire qualcosa di più sul romanzo e su G. L. Barone? 




lunedì 13 febbraio 2017

Segnalazione: "Il precario equilibrio della vita" di Giorgio Marconi

Autore: Giorgio Marconi
Titolo: Il precario equilibro della vita
Editore: 96, rue de-La-Fontaine Edizioni 
Pagine: 136
Prezzo: 12€

Il romanzo prende le mosse dalla consegna di una lettera spedita nel 1939 e che, per un disguido, ha giaciuto sotto un polveroso scaffale per più di sessant'anni. Il destinatario è Giulio Matreschi, 98enne pittore, ospite di un casa di riposo per ex-artisti sita alle pendici della collinetta di Montmartre a Parigi, sovvenzionata da anni dalla famiglia di un mecenate italiano. A consegnare la particolare missiva è Goffredo, distinto funzionario delle Poste, partito con scarso entusiasmo da Torino. Ad accogliere Goffredo e introdurlo a Giulio è Yvonne (Ivy), corpulenta, ma a suo modo fragile, infermiera che coordina il personale di assistenza ai degenti della casa di riposo. Da qui, attraverso dialoghi, racconti, ricordi, si dipana non soltanto la vita dell'anziano artista ma ci si avvia verso svelamenti che modificheranno in modo irreversibile la vita dei tre protagonisti.

giovedì 9 febbraio 2017

Segnalazione: "Onde di velluto" di Chiara Venturelli

Titolo: Onde di velluto
Autore: Chiara Venturelli
Editore: Centauria Libri
Pagine: 347
Prezzo: 9,90€

La voce di Alex, morbida come il velluto, culla migliaia di persone ogni venerdì a mezzanotte, con il suo podcast in cui legge brevi racconti inviati dagli ascoltatori. Tra questi c’è Bianca, ventidue anni, una vita affollata e la passione per le parole. I loro due mondi, tra cui corre una distanza fatta di chilometri, di situazioni, di caratteri, si incontrano nello spazio di Binario 7, una storia inventata… Che non finisce lì. Perché in molti, sul sito di Alex, ne chiedono il seguito e lui stesso si accorge di essere rimasto avvinto: dal racconto e, più ancora, dalla sua misteriosa autrice, con cui comincia un fitto scambio di messaggi. Da qui a conoscersi e frequentarsi davvero, però, ci sono di mezzo non solo un viaggio in treno ma una famiglia di ristoratori, un ex in vena di intrighi, una vicina sexy, un lavoro notturno, svariate sessioni di esami universitari e le mille incomprensioni che la vita può seminare sulla strada di un amore a distanza, compresa una cerimonia in cui si sfiora la catastrofe…
Un romanzo frizzante, tenero, vivo come due cuori che battono. Una storia d’amore che mette in scena con delicatezza e un pizzico di ironia la facilità e la difficoltà di trovarsi, in un mondo di comunicazioni istantanee in cui la realtà e i sentimenti viaggiano spesso su frequenze differenti. E un tuffo nella magia che può scaturire dall’incontro tra due solitudini, decise a conquistarsi un sogno.

mercoledì 8 febbraio 2017

Incontro con Newton Compton Editori

Buongiorno lettori sognatori! 
Avevo questo post pronto da settimane... ma ovviamente, con la solita testa che ho, mi sono dimenticata di pubblicarlo. Recupero subito, meglio tardi che mai! 

Venerdì 13 gennaio 2017 sono stata invitata a un incontro dalla Newton Compton Editori. 
Tralasciando il brutto tempo e la pioggia incessante, è stata davvero una bella giornata! 
Arrivo lì un po' timorosa, di persona non avevo mai conosciuto nessuno delle blogger presenti... ma ben presto ho conosciuto molte colleghe e avuto modo di poter finalmente abbracciare chi conoscevo solo virtualmente. 

La sala dove ci hanno accolte era sì grande, ma noi eravamo così tante che sembrava minuscola! Infatti dopo un po', abbiamo tutti iniziato a sentire molto caldo.
Abbiamo iniziato con un rapido giro di presentazioni e poi ci sono state illustrate le loro nuove uscite. Ci hanno dato anche dei fogli su cui poter dire la nostra opinione sui titoli e copertine delle uscite presentate. 
Alcune davvero molto interessanti, altre non sono davvero il mio genere.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...