martedì 5 luglio 2016

BlogTour "Love Vampire" di Ilaria Militello [Quinta Tappa]

Buon pomeriggio a tutti lettori sognatori!
Dopo una sessione estiva infernale, ecco che ritorno attiva al 100% sul blog!
Oggi ospito la quinta tappa del blogtour dedicato a Love Vampire di Ilaria Militello. 




Titolo: Love Vampire
Autore: Ilaria Militello
Genere: Fantasy
Pagine: 202
Prezzo: 2,99€ (formato ebook)

Cosa si fa per amore?
Nella vita si hanno sempre delle scelte e alcune sono più difficili da prendere, soprattutto se riguardano la tua eternità.
Ora che tutto è stato svelato a Lùlea non resta che decidere: una vita eterna con Alex come vampiro o salvare tutti dalle manie di grandezza di Lauriee, ma questo significa diventare una strega e non poter stare con Alex.
Nuove verità sconvolgeranno i due protagonisti e la pressione di una scelta importante metteranno a dura prova il loro amore.
Ma quello fra Alex e Lùlea non è un banale amore, ma un legame che dura nel tempo. Loro sono destinati da sempre a ritrovarsi e stare assieme, ma riusciranno questa volta a concedersi la loro eternità?
Cosa sceglierà infine Lùlea, una vita da strega o da vampiro?
Ogni scelta ha un prezzo e per quanto esso sia caro, bisogna sempre scegliere alla fine.


Oggi conosceremo la protagonista, Lùlea...  pronti a scoprire qualcosa di più su di lei? 

Nome Lùlea
Cognome Dumas 
Età 17 
Segni particolari Occhi celesti 
Storia Lùlea si trasferisce dai nonni materni a Wilsey nella contea di Cork, Irlanda in seguito alla morte di sua madre. Nemmeno lei sa che cosa la sta aspettando lì, fra i prati verdi della magica Erin. Scoprirà cose sul suo passato e verità del suo presente e incontrerà l'amore vero, scoprendo che era legato a lui da secoli.  

Lùlea dicci qualcosa di te: Sono nata il sei dicembre. Era una notte luminosa. La luna piena illuminava tutto come se fosse giorno. Il vento soffiava lieve e costante. Sembrava una notte come tante per chi non sapeva che stessi nascendo io. Mia madre sapeva perfettamente perché la natura quella notte aveva rivolto l’attenzione alla mia nascita. Lei sapeva chi ero in realtà e chi sarei stata. Fra pianti e dolori finalmente dopo un’ora di sofferenze venni alla luce e il vento iniziò a soffiare furioso e la luna divenne più grande e luminosa. «Signora la sua bimba è pallida, troppo!», disse il dottore a mia madre. Lei non disse nulla, sapeva che non ero in pericolo. Sapeva che io non ero una comune bambina. Sua figlia non sarebbe mai stata come tutte le altre, avrebbe avuto un futuro ben diverso. «Non le dirò nulla, mai», disse mia madre accarezzandomi dolcemente mentre dormivo beata nella mia culla. «Nemmeno di suo padre?», disse una vociona forte. Era il mio adorato nonno Adam. Dolce e pacioccoso. «Nemmeno di lui», disse seria mia mamma. Aprii dolcemente gli occhi, quei miei occhioni celesti e lucenti. Mia madre mi prese fra le braccia sorridendomi piena d’amore e mi baciò dolcemente. «Sarai solo una bimba, una normale bimba». Sorrisi ingenuamente sentendo quella strana sensazione che avvertivo alcune volte con certe persone. Mia madre e mio nonno uscirono dalla stanza non appena mi riaddormentai e una mano fredda mi accarezzò la guancia. «Dormi angelo mio, quando sarai grande e pronta tornerò da te bambina mia». Questa è la mia nascita, la mia storia. Storia di una ragazza diversa dalle altre. Una ragazza speciale come dice adesso il mio Alex. Una ragazza normalmente fuori dal comune. Chi sono? Lùlea.

Vi ricordo le altre tappe del blogtour!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...